Facebook

Dejan Matić, Učeći gramatiku/Studiando la grammatica

Učeći gramatiku

Učeći gramatiku starog grčkog jezika,
utrnulog tela, u nepravilnom položaju;
dalek pospalim stanovnicima grada,
savršeno tuđ i starim Grcima i sebi,
u ove sitne sate, maštam o čitanju Homera,
u originalu.

Reči koje ne shvatam potuno, oblici
kpje ne prepoznajem, uzimaju dah:
zapliću jezik kao oljubac u usta.
Ali taj strani, i dugo iščekivani zvuk
osvaja:
poput strasti kojima smo krenuli u susret;
A i Ω.

A kao Odisej, ovoga puta zauvek, ostavi
Itaku, i otplovi ka obalama sveta,
ustanem od stola, legnem na krevet:
na mirnu površinu mora.

Studiando la grammatica

Studiando la grammatica del greco antico,
dal corpo indolenzito, in una postura scomoda;
lontano dagli addormentati abitanti della città,
perfettamente estraneo agli antichi Greci e a se stesso,
in queste ore tarde, sto fantasticando leggendo Omero,
in lingua originale.

Le parole che non comprendo del tutto, le forme
che non riconosco, mozzano il fiato:
avviluppano la lingua come un bacio in bocca.
Ma questo estraneo, e tanto atteso suono
conquista:
quanto la passione con la quale siamo andati uno incontro all’altro;
A e Ω.

E come Odisseo, questa volta per sempre, quando lascia
Itaca, e naviga verso le sponde del mondo,
mi alzo dalla scrivania, mi corico a letto:
sulla quieta placida superficie del mare.

Traduzione di Alessandro Salvi

Dejan Matić è nato nel 1979 a Kruševac (Serbia). Laureato in Lettere a Belgrado è uno dei fondatori della rivista letteraria “Treći Trg” (La Terza Piazza), di cui è redattore capo. È  direttore del festival internazionale di poesia e del libro di Belgrado “Trgni se! Poezija!” (Datti un mossa! Poesia!). Ha pubblicato il libro di versi Između trideset treće i smrti (Tra i trentatré e la morte), Belgrado, 2013.

No widget added yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Follow Us

Get the latest posts delivered to your mailbox:

%d bloggers like this: