Facebook

Franco Buffoni

Franco Buffoni (Gallarate 1948), vive a Roma. Esordisce come poeta nel 1978 su Paragone presentato da Giovanni Raboni. Ha pubblicato le raccolte di poesia Nell’acqua degli occhi (Guanda 1979), I tre desideri (San Marco dei Giustiniani 1984, Premio Biella), Quaranta a quindici (Crocetti 1987), Scuola di Atene (Arzanà 1991, Premio Sandro Penna), Adidas. Poesie scelte 1975-1990 (Pieraldo editore 1993), Suora carmelitana e altri racconti in versi (Guanda 1997, Premio Montale), Songs of Spring. Quaderno di traduzioni (Marcos y Marcos 1999, Premio Mondello), Il profilo del Rosa (Mondadori 2000, Premio Betocchi), Theios (Interlinea 2001), Del Maestro in bottega (Empiria 2002, Premio Pascoli e Premio Pavese), Guerra (Mondadori 2005, Premio Dedalus della critica e Premio Pasolini), Croci rosse e mezze lune (Quaderni di Orfeo, Como 2007), Noi e loro (Donzelli 2008, Premio Maria Marino, Premio Anna Osti, Premio Suio Terme), Roma (Guanda 2009, Premio Alpi Apuane, Premio Città di Penne-Fondazione Piazzola, Premio Giuseppe Giusti), Jucci (Mondadori 2014, Premio Viareggio, Premio Castello di Villalta, Premio Fiumicino, Premio Luciana Notari, Premio Ponte di Legno), O Germania (Interlinea 2015). L’Oscar Poesie 1975-2012 (Mondadori 2012, Premio Alda Merini 2013) raccoglie la sua opera poetica. Dirige il semestrale “Testo a fronte”. È tradotto in inglese, francese, tedesco, spagnolo, olandese. Nel 1989 ha fondato e tuttora dirige per Marcos y Marcos il semestrale di teoria e pratica della traduzione letteraria “Testo a fronte” e le collane I Saggi di Testo a fronte e i Testi di Testo a fronte. Per lo stesso editore ha curato i volumi Ritmologia (2002), Mario Praz vent’anni dopo (2003) e La traduzione del testo poetico (2004). Per Mondadori ha tradotto Poeti romantici inglesi (2005) e curato opere di Byron, Coleridge, Wilde, Kipling. Per Marcos y Marcos ha tradotto Una piccola tabaccheria. Quaderno di traduzioni (2012, Premio Torre dell’orologio). Premio Nazionale per la Traduzione della Presidenza della Repubblica (1993) e Premio per la Cultura della Presidenza del Consiglio (1998), dal 1994 collabora con il Servizio di Promozione del Libro e della Lettura presso il Ministero per i Beni e le Attività Culturali. È stato rappresentante del governo italiano a Bruxelles in qualità di “esperto designato” sia nel progetto Arianne sia nel progetto Cultura 2000. È membro della commissione nazionale per i Premi Nazionali per la Traduzione. È autore dei romanzi Reperto 74 (Zona 2008), Zamel (Marcos y Marcos 2009), Il servo di Byron (Fazi 2012), La casa di via Palestro (Marcos y Marcos 2014), dei pamphlet Più luce, padre (Sossella, 2006) e Laico alfabeto (Transeuropa 2010) e dei saggi Con il testo a fronte. Indagine sul tradurre e l’essere tradotti (Interlinea 2007), L’ipotesi di Malin. Studio su Auden critico-poeta (Marcos y Marcos 2007) e Mid Atlantic. Teatro e poesia nel Novecento angloamericano (Effigie 2007). È giornalista pubblicista, redattore del blog letterario “Le parole e le cose”, collaboratore di Radio3 Wikiradio e professore ordinario di Critica Letteraria e Letterature Comparate. Ha insegnato nelle università di Bergamo, Cassino, Milano IULM, Parma e Torino. [www.francobuffoni.it]

Franco Buffoni was born in Gallarate (Lombardy) in 1948. He lives in Rome. He is a full professor of literary criticism and comparative literature. For 30 years he has taught in the universities of Parma, Bergamo, Milano IULM, Torino, and Cassino. Some of his books of poetry are:

  • Suora Carmelitan (Montale Award, Guanda, 1997);
  • Songs of Spring (Mondello Award, Marcos y Marcos, 1999);
  • Il Profilo del Rosa (Betocchi Award, Mondadori, 2000);
  • Guerra (Dedalus Award, Mondadori, 2005).
  • Noi e loro (Marino Award, Donzelli, 2008)
  • Roma (Giuseppe Giusti Award, Guanda 2009)
  • Poesie 1975-2012 (Oscar Mondadori, 2012, pp 400)
  • Jucci (Castello di Villalta Award, Mondadori 2014)

Some parts of these books have been published in Spain, Germany, the Netherlands, and England. Two full-length collections have appeared in the United States and in France. In 1989 he founded and he is still the editor of the review Testo a Fronte, dedicated to the theory and the practice of literary translation (Marcos y Marcos). As a translator he edited I Poeti Romantici Inglesi, (Mondadori, 2005). As an essayist he published Ritmologia (Marcos y Marcos, 2002), La traduzione del testo poetico (Marcos y Marcos, 2005), Con il testo a fronte. Indagine sul tradurre e l’essere tradotti (Interlinea, 2007), and Laico Alfabeto (Transeuropa 2010). As a novelist he published Più luce, padre (Luca Sossella Editore 2006), Zamel (Marcos y Marcos 2009), Il servo di Byron (Fazi 2012), La casa di via Palestro (Marcos y Marcos 2014). As a journalist he collaborates with several magazines and radio programs.

No widget added yet.

Follow Us

Get the latest posts delivered to your mailbox: