Facebook

Maria do Rosário Pedreira, Ainda bem/Meno male

Ainda bem
que não morri de todas as vezes que
quis morrer – que não saltei da ponte,
nem enchi os pulsos de sangue, nem
me deitei à linha, lá longe. Ainda bem

que não atei a corda à viga do tecto, nem
comprei na farmácia, com receita fingida,
uma dose de sono eterno. Ainda bem

que tive medo: das facas, das alturas, mas
sobretudo de não morrer completamente
e ficar para aí – ainda mais perdida do que
antes – a olhar sem ver. Ainda bem

que o tecto foi sempre demasiado alto e
eu ridiculamente pequena para a morte.

Se eu tivesse morrido de uma dessas vezes,
não ouviria agora a tua voz a chamar-me,
enquanto escrevo este poema, que pode
não parecer, mas é, um poema de amor.

Meno male
che non sono morta tutte le volte che
l’avrei voluto – che non saltai da un ponte,
né mi cosparsi i polsi di sangue, né
mi distesi sul binario, laggiù. Meno male

che non legai la corda alla trave del tetto, né,
con una ricetta falsa, comprai in farmacia
una dose di sonno eterno. Meno male

che ebbi paura: dei coltelli, dell’altezza, ma
soprattutto di non morire completamente
e restarmene lì – ancora più smarrita di
prima – a guardare senza vedere. Meno male

che il tetto è sempre stato alto e
io ridicolmente piccola per la morte.

Se fossi morta una di quelle volte,
non sentirei ora la tua voce chiamarmi,
mentre scrivo questa poesia, che può
non sembrare, ma è, una poesia d’amore.

Maria do Rosário Pedreira, in Per le parole che si ostinano a restare.
Poesia portoghese contemporanea, Edizioni Kolibris 2015. A cura di Nuno Júdice

No widget added yet.

2 comments

  1. Michele Nigro Reply

    Quel “Meno male” lasciato in sospeso alla fine, come a scandire il ritmo di un terribile elenco non realizzato. E la speranza finale in un amore la cui voce può essere ancora sentita perché la scelta è stata un’altra…

    1. irisnews Reply

      sì, ci ho pensato molto, tra le varie opzioni avrei potuto tradurre anche con “per fortuna”, ma poi ho scelto “meno male”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Follow Us

Get the latest posts delivered to your mailbox:

%d bloggers like this: