Facebook

Tag Archives: Isabella Leardini

Jean-Baptiste Para, Laromira

Una delle voci più limpide della poesia europea del nostro tempo, ma anche custode e interprete in Francia della poesia italiana. Jean Baptiste Para non solo è il traduttore di Cristina Campo, di cui coglie come pochi, trasportandola per di più in un’altra lingua, la lezione di intransigenza della parola e di profondità, ma è interlocutore…

Read more

Myra Jara

Avanti, avanti scritture, è arrivato il vostro tempo e l’arpeggio di violino e charango, in un territorio in cui la lingua cambia ogni giorno. Io le accompagno, pronuncio lo stesso vocabolo, la differenza tra pirata e corsaro, per spargere segnatura sulle strade inzuppate e ricevere quello che scrive le sue lettere nell’aria. E nel mio movimento fondo il mio nome sulla stessa lamina d’acciaio che l’ha inscritto, lì, dove invia segnali la luce, nell’ombra, ed estraggo dai sigilli le parole che dicono di un io, di un mi dissi, di un dissi loro, di un ci dissero.

Read more

Laura Petrecca

    Laura Petrecca è nata a Buenos Aires, Argentina, nel 1985. Ha pubblicato le raccolte poetiche Pensó que ya lo sabía  (Huesos de Jibia, Buenos Aires, 2008) e  Los barcos vuelven  (La propia cartonera, Montevideo, 2010), e il racconto Cuento para una persona( Entropía, Buenos Aires, 2014).   Le seguenti poesie sono state pubblicate sulla rivista «Alkmene»    …

Read more

Guardando sul fieno. Rassegna di poesia peruviana recente

  Nel corso delle prossime settimane, nella sezione dedicata alla giovane poesia internazionale del sito del Festival Parco Poesia, vi presenteremo i poeti presenti nell’antologia Guardando sul fieno. Rassegna di poesia peruviana recente, pubblicazione virtuale che contiene una rassegna della poesia di giovani autori peruviani che hanno pubblicato negli ultimi due decenni (2000-2014), curata dal poeta Mario…

Read more

Jessica Traynor

                An Education in Silence    for the women of the Stanhope Street Magdalene Laundry   This morning, light spilled into the courtyard as if God had opened a window. The light is quiet and can’t be herded from dormitory beds to morning mass — it shines where it…

Read more
Follow Us

Get the latest posts delivered to your mailbox:

%d bloggers like this: