Facebook

Chiara De Luca, Dentro un solo nome

Non serve ormai che chiami Titti!

o forse è che nulla basta per dirti
per questo ogni giorno t’invento

un nome nuovo e le sue variazioni
a seconda della forma che assumi

del variare repentino degli umori
delle gioie e pasticci che combini.

Non Amore o altri nomi normali

usati dagli umani per gli animali,
ma quelli più nostri e più strani:

Topi, Topino, Noce di Cocco,
Pinolo, Pagliaccio, Pistacchio,

Bambi, Cannellino, Leprotto,
Fagiolo, Cerbiatto, Borlotto,

(Mentre scrivo sei lo sciacallino
che in cucina sniffa tra le sedie

m’invita a tornare alle cose serie
che l’ora della pappa si avvicina).

Tiny, Tinuzzi, Topelli, Tinelli,
Fennec, Fagiana, Furetto, Faina,

Tarta, Tartufo, Tarallo, Tufelli,
Gremlin, Goblim, Gigiulin…

Tu impari al volo tutti quei nomi
le loro variazioni e quelle dei toni.

Ci sono voluti ottantaquattro mesi
a imbastire per te una cuccia di versi

ce ne vorranno altri centosessantotto
a cucire le coperte per il mio abbozzo,

farne un nido caldo che duri in eterno
per te che hai sempre freddo d’inverno.

Perché un Cane non entra nelle parole,
né tutto l’amore dentro un solo nome.

Chiara De Luca, da Titti.
Poesie e fotografie per cani e per bambini
,

Edizioni Kolibris 2020

No widget added yet.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Follow Us

Get the latest posts delivered to your mailbox:

%d bloggers like this: